Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

p Fabrizio, gesuita, racconta CasArcobaleno

CasArcobaleno è un progetto dei fratelli delle scuole cristiane, iniziato nel 2007, dall’esigenza percepita di realizzare un luogo di accoglienza fondata sulla tenerezza verso se stessi e verso gli altri, al fine di attenuare la troppa violenza che si annida anche inconsciamente nel quartiere. CasArcobaleno accoglie giovani “dispersi dalla scuola”, e a volte “a causa della scuola”, offrendo loro l’opportunità di potersi riposizionare nella propria vita, di darsi una nuova chance, di scoprire le proprie risorse riuscendo a metterle in gioco. Se l’ottenimento della licenza media è lostimolo concreto che induce i giovani a rivolgersi a CasArcobaleno, tuttavia la difficoltà maggiore che essi incontrano sta proprio nell’imparare a fissare il bersaglio, ancor più che raggiungerlo, perché la vita pare aver portato via a questi giovani un orizzonte di senso e di realizzazione possibile, quasi che i palazzoni che li circondano taglino la loro visuale, costringendoli a tenere lo sguardo basso s…

Ultimi post

Da INTERCOM n 150 www.lasalle.org

SCAMPIA PRO ROM, PER RESTARE UMANI di P. Domenico Pizzuti sj

2 SIMPOSIO DELLE VOCAZIONI LASALLIANE